5 cose che prima erano impensabili e che Internet ha trasformato in realtà

Internet è diventata parte integrante delle nostre vite. Ormai, siamo connessi tutti i giorni, 24 ore su 24. Negli ultimi 20 anni, il web ha profondamente cambiato il mondo in cui viviamo, tanto che diamo per scontato alcune cose che prima erano letteralmente impossibili. Probabilmente, siamo talmente abituati a questi prodigi della tecnologia che non ci facciamo più caso.  Andiamo a vedere quali sono alcune delle cose che l’avvento del web ha modificato cambiando il nostro stile di vita.

Accesso istantaneo all’informazione

Si tratta senza dubbio del vantaggio maggiore di una connessione globale. Prima, avere accesso a informazioni di qualunque tipo richiedeva ricerche lunghe e faticose, e a volte incomplete. Bisogna consultare un’enciclopedia (magari divisa in decine di tomi voluminosi e pesanti), trovare qualcuno che ne sapesse più di noi, oppure recarsi di persona in un centro informazioni. Ora, con internet, è possibile trovare tutto quello di cui abbiamo bisogno in pochissimi secondi, gratuitamente. Non stiamo parlando solo di ricevere informazioni promozionali, controllare il conto in banca o cercare una strada sul navigatore del nostro smartphone. Internet, senza esagerare, contiene davvero tutto il sapere umano. Pensare che secoli di scoperte scientifiche e di storia sono a nostra completa disposizione ormai è un fatto scontato, ma è un traguardo incredibile. Quando usiamo Wikipedia, davvero stiamo accedendo all’enciclopedia completa (anche se non perfetta) di tutta la conoscenza del nostro tempo.

Rimanere sempre in contatto con chiunque

I telefoni e le lettere sono stati soppiantati dai social network e dalle comunità online. Grazie a internet oggi siamo in grado di comunicare con persone di tutto il mondo. Non è raro avere amici online che non abbiamo mai visto di persona, ma con cui parliamo quotidianamente e scambiamo informazioni. Certo, la comunicazione di persona rimane insostituibile, ma ormai la distanza non è più una barriera per stabilire una relazione. Possiamo parlare con la nostra famiglia anche se siamo a migliaia di chilometri di distanza grazie a Skype e alle chiamate vocali; possiamo ritrovare amici che non vedevamo da anni, e grazie agli smartphone possiamo entrare in contatto istantaneamente con tutti i nostri conoscenti. Tutto ciò, 20 anni fa, era pure fantascienza.

Lavorare da casa

Sembrava una chimera, ma ora il remote working è una realtà sempre più diffusa. Grazie alle connessioni ad alta velocità, sempre più aziende stanno offrendo ai propri dipendenti la possibilità di lavorare da casa. Basta un pc, una connessione, ed è come avere il proprio ufficio nel salotto di casa. Senza contare che si sono creati nuovi mestieri che permettono ai professionisti di lavorare in proprio senza spostarsi dal divano di casa propria. Risultato? Ridurre lo stress e avere più tempo per sé e la propria famiglia.

Marketing di nuova generazione

Prima dell’avvento della televisione di massa, le aziende pubblicizzavano i propri prodotto con lunghe inserzioni sui giornali o sulle riviste. Poi è arrivato il turno degli spot televisivi. Ora, le aziende hanno capito che il marketing si fa su internet. Fra annunci personalizzati e video, le possibilità sono infinite. Adesso, persino il catalogo Stanhome è disponibile online. Se la cosa vi sembra ovvia, beh, sappiate che Stanhome ha costruito la sua fortuna sulle campagne di vendita “porta a porta”, e per decenni non ha mai utilizzato canali pubblicitari diversi dal passaparola degli affiliati. Ormai, le aziende hanno dirottato gran parte del loro flusso pubblicitario sul web. Siti come Portavolantino raccolgono centinaia di volantini pubblicitari, che fino a qualche anno fa erano esclusivamente cartacei. E che chissà se, fra qualche anno, esisteranno ancora.

Un solo device, mille possibilità

Computer, navigatore, ipad, televisore. Tutto in un solo dispositivo. Sembra fantascienza? No, è semplicemente la descrizione di un moderno smartphone. Ormai, la tecnologia si sta evolvendo con una tendenza ben precisa: riunire funzioni diverse in un solo oggetto. Una questione di comodità resa possibile da internet. I telefoni portatili che usiamo tutti i giorni ne sono la prova: grazie alla loro caratteristica di essere sempre online, abbiamo in mano un vero e proprio computer personale, con cui si può fare di tutto. Anche se chiamarli telefoni è sicuramente riduttivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a usare questo sito, accetti i cookie presenti in esso Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi